Indietro

​La risonanza magnetica più potente del mondo

Al Centro di risonanze magnetiche dell'Università di Firenze lo strumento più avanzato che esista per fare ricerca su nuovi farmaci, tumori e vaccini

FIRENZE — Il Cerm, il Centro di risonanze magnetiche che ha sede nel campus universitario di Sesto Fiorentino, è il primo istituto di ricerca del mondo ad aver ricevuto lo strumento di risonanza magnetica nucleare più potente che attualmente esista.

L'arrivo dell'apparecchio, lo spettrometro NMR sviluppato da Bruker Biospin, apre nuove frontiere nella ricerca su nuovi farmaci e sulle proteine che sono coinvolte nei tumori, nell'Alzheimer e nel Parkinson.

Il valore dello strumento si aggira sui quindici milioni di euro. L'acquisizione è stata possibile con fondi del ministero dell'Università e della Ricerca, della Regione Toscana, dei progetti europei e di alcuni contributi della Fondazione Cr Firenze. 

Fotogallery

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. TOSCANA MEDIA NEWS quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5865 del 8.03.2012. Direttore responsabile Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 0620787048
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it