Indietro

​Addio raffreddore: rimedi velocissimi per far passare il raffreddore in poche ore

Come ogni anno, con l'arrivo del freddo e degli sbalzi di temperatura autunnali, capita di frequentare posti caldi e affollati e di essere contagiati dai virus del raffreddore.

TOSCANA — I medici degli ambulatori toscani ne sanno qualcosa. Dato che esistono diversi tipi di virus del raffreddore, non sempre i vaccini risultano efficaci, per cui ci troviamo afflitti dai fastidiosi sintomi che lo contraddistinguono, come naso che cola, stranuti a raffica e mal di gola, spesso accompagnati da tosse, mal di testa e nei casi più gravi febbre.

Se non volete passare tutto l'inverno a letto, dipendendo da analgesici, antinfiammatori e antistaminici, vi conviene correre ai ripari, cominciando a prendervi cura del vostro benessere rinforzando le difese immunitarie per prevenire l'insorgere della malattia.

Qualora foste contagiati, fortunatamente ci sono molti metodi efficaci per combattere i sintomi del raffreddore, alcuni dei quali non prevedono l'assunzione di farmaci. Anche l'utilizzo di ingredienti naturali o i classici rimedi della nonna possono infatti aiutarvi a stare meglio.

Vediamo insieme dei rimedi velocissimi e alla portata di tutti, che vi faranno passare il raffreddore e i suoi sintomi in poche ore.

Gli infusi benefici

Se cercate un rimedio naturale che possa veramente aiutarvi a combattere il raffreddore, potete affidarvi alla natura preparando un infuso.

Tra quelli più gettonati per contrastare i sintomi influenzali, c'è sicuramente la tisana al limone e zenzero. Dall'unione delle proprietà benefiche del limone, ricco di vitamina C, e di quelle dello zenzero, famoso per le sue proprietà antibatteriche e antinfiammatorie, nasce questo infuso che potrà darvi sollievo quando state male, ma anche aiutarvi a prevenire il raffreddore. Bevetene una tazza ogni sera quando iniziano i primi freddi e supererete la stagione senza problemi.

Se poi non sapete dove procurarvi lo zenzero, c'è un infuso ancora più semplice che potete provare, facendo bollire delle foglie di salvia nell'acqua calda. La salvia, in genere usata come condimento in cucina, è un'erba aromatica dalla piacevole azione balsamica, che vi aiuterà a far sparire il raffreddore, ma anche il mal di pancia e il mal di gola. Potete berla in infuso o aspirarne i vapori, ma il suo utilizzo è sconsigliato per le donne in gravidanza e le persone che soffrono di ipertensione.

Una dolce medicina

Per dolcificare i vostri infusi benefici potete utilizzare il miele, il dolce composto realizzato dalle api e pensato apposta per il vostro benessere, meglio se accompagnato dagli altri prodotti delle api, come il polline e la pappa reale, perfetti per rinforzare il vostro sistema immunitario.

Non tutti sanno che il miele è ricco di proprietà antibatteriche, e molti mieli, come la melata o il miele di manuka, rappresentano dei veri e propri antibiotici naturali. Lo troverete quindi ottimo per la prevenzione, assumendone un cucchiaino ogni mattina, ma saprà anche darvi sollievo nel caso, tra i vostri sintomi, ci siano anche tosse e mal di gola.

Caldi vapori

Oltre agli infusi da bere, molto efficaci contro i sintomi del raffreddore sono i suffumigi o fumenti. Potete farli con le erbe, oppure utilizzare gli oli essenziali, per esempio di eucalipto, l'ideale per liberare le vie respiratorie, o di tea tree oil. Non dovrete fare altro che far bollire una pentola d'acqua, metterci dentro 10 gocce di olio essenziale, coprirvi la testa con un panno asciutto e poi respirare, godendovi l'effetto dei vapori benefici.

Allo stesso modo, potete respirare i vapori di un ingrediente che si trova in tutte le cucine, ma che può essere usato per molti scopi, ossia il bicarbonato di sodio. Basterà un solo cucchiaino sciolto in acqua bollente per liberare il vostro naso e regalarvi subito un sollievo immediato.

Qualcosa di caldo e gustoso

Quando siete raffreddati, con il naso chiuso e il mal di gola, sicuramente non avrete voglia di mangiare. In realtà è proprio in questa fase che è importante nutrirsi e rinforzare il vostro sistema immunitario, per cui il nostro consiglio è di rifocillarvi con il un bel brodo di pollo.

Come una magia, il brodo caldo rilasserà i vostri muscoli, vi darà sollievo alla gola, e al tempo stesso vi aiuterà a contrastare la malattia, grazie alle sue proprietà antinfiammatorie e alla sua ricchezza di sali minerali. Dopo un bel sorso vi sentirete subito meglio!

Il rimedio segreto delle nonne

Tra i rimedi delle nonne che non tutti conoscono, ce n'è uno molto particolare, che in effetti aiuta a far passare il raffreddore in pochissimo tempo. Appena avvertite i primi sintomi, un po' di naso chiuso e di mal di gola, vi basterà inclinare la testa, mettere qualche goccia di acqua ossigenata nelle orecchie, lasciarla agire per pochi secondi e poi raddrizzare la testa e asciugarvi con un fazzolettino.

I virus del raffreddore vanno spesso ad annidarsi e ad intaccare anche le orecchie, per questo quando state male spesso vi capiterà di sentire dolore o pressione al loro interno. Con l'utilizzo dell'acqua ossigenata, ripetendo il trattamento ogni 2-3 ore, fino a che non sentirete più ribollire all'interno dell'orecchio, potrete eliminarli in pochi minuti e riscontrare i primi benefici già dopo 12 ore.

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. TOSCANA MEDIA NEWS quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5865 del 8.03.2012. Direttore responsabile Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it