Indietro

La mano dei piromani sugli incendi a due capannoni

A Firenze fuoco in una fabbrica di vernici forse opera di vandali. A Prato fiamme in una azienda tessile, paura per un uomo che lavorava all'interno

FIRENZE — L'incendio nella sede dell'Industria Toscana Vernici è scoppiato nella notte fra sabato e domenica e un caposquadra dei vigili del fuoco è rimasto ferito, non in modo grave. La Polizia sta indagando sulle cause e ha subito sospettato un gesto doloso grazie anche ad alcune testimonianze raccolte sul posto. Fra queste quelle di un uomo che ha visto un furgone bianco allontanarsi velocemente in direzione autostrada.

Le fiamme hanno provocato danni ingentissimi ed è particolarmente difficile reperire tracce di quel che ha innescato il rogo.

Un altro incendio di grosse dimensioni è invece divampato ieri pomeriggio in un'azienda tessile in via Sangro 78, zona Sacro Cuore, a Prato. Attimi di paura sono stati vissuti per la presenza di un uomo all'interno e che, al momento in cui ha provato ad uscire per mettersi in salvo, si è trovato di fronte ad un muro di fuoco. Fortunatamente l'uomo è riuscito a trovare una via di fuga alternativa e a mettersi in salvo.

Secondo una prima ricostruzione, le fiamme sarebbero partite da materiale infiammabile accatastato fuori dalla fabbrica e che si sarebbero poi propagate per il forte vento presente. Secondo quanto sostenuto dal proprietario del capannone, l'incendio sarebbe di origine dolosa ma sulle cause stanno ora indagando i pompieri.

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. TOSCANA MEDIA NEWS quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5865 del 8.03.2012. Direttore responsabile Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it