Indietro

In Toscana un garante per le libertà religiose

A proporne l'istituzione attraverso una legge regionale i consiglieri di Più Toscana Gian Luca Lazzeri e Antonio Gambetta Vianna

FIRENZE — "Questa proposta è stata presentata dal nostro gruppo nel settembre 2013 - hanno spiegato i due consiglieri ai mezzi di informazione - Oggi, dopo i drammatici giorni di Parigi, la sua importanza ritorna quanto mai attuale".

Fra gli obiettivi della proposta di legge di Più Toscana, diffondere la cultura del reciproco rispetto fra realtà religiose, favorirne la conoscenza come momento di arricchimento culturale per la popolazione, promuovere il dialogo fra le religioni. "Si tratterebbe di un unicum nel panorama nazionale - ha commentato Gambetta Vianna - e un importante segnale istituzionale".

Per il nuovo garante Più Toscana non ha previsto alcun compenso o indennità: il ruolo verrebbe affidato a un consigliere regionale.

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. TOSCANA MEDIA NEWS quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5865 del 8.03.2012. Direttore responsabile Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 0620787048
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it