Indietro

Il ritorno a Pistoia di Pistoletto

Dopo 24 anni, l'artista è tornato nella città capitale della cultura con l'opera "Il terzo paradiso" e il manifesto politico Ominiteismo e Demopraxia

PISTOIA — Michelangelo Pistoletto è tornato a Pistoia 24 anni anni dopo la presentazione del manifesto di Progetto Arte.

Questa volta Pistoletto ha presentato in anteprima Ominiteismo e Demopraxia, un manifesto politico che uscirà in libreria per Chiarelettere il 5 di ottobre. Lo scritto nvita ciascuno di noi a mettere in pratica la democrazia, a esercitarla in ogni piega del nostro quotidiano e a mettere al primo posto, nel nostro vocabolario intimo, la parola responsabilità.

L'opera Il Terzo Paradiso, simbolo del pensiero pistolettiano, ha dapprima accolto il pubblico nella stessa sala che ospita l'Arazzo Millefiori, opera medievale dall'ordito in seta e lana, popolata da animali selvatici e da una grande quantità di fiori.  Poi, nel pomeriggio, l'opera ha attraversato le vie del centro e ha raggiunto la Galleria Vannucci per l'inaugurazione della mostra Pistoia 30 stetembre 2'17 - Michelangelo Pistoletto presente.  L'esposizione resterà visibile fino al 13 novembre.

Alla realizzazione del progetto hanno partecipato il Comune di Pistoia, la Fondazione Valore Lavoro onlus, la Fondazione Pistoletto Cittadellarte, i Musei dell'Antico Palazzo dei Vescovi, Alce Nero, la cooperativa Manusa, la cooperativa Arkè, Innovo Architettura Tessile, la Galleria Vannucci, la Galleria Continua di San Gimignano.

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. TOSCANA MEDIA NEWS quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5865 del 8.03.2012. Direttore responsabile Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it