Indietro

Forteto, Fiesoli in Corte d'Appello a novembre

Fissata la data in cui la Corte di Appello si pronuncerà sulla rideterminazione della pena per l'ex guru. Nell'attesa, Fiesoli può lasciare il carcere

FIRENZE — La notizia che l'ex guru della comunità del Forteto Rodolfo Fiesoli, condannato a 14 anni di carcere per abusi e violenza sessuale su minori, ha potuto lasciare il carcere per decisione della Cassazione ha destato clamore e indignazione e tutti i livelli. Fiesoli, 77 anni, era finito in carcere dal dicembre scorso a conclusione di un lunghissimo procedimento giudiziario che ha rischiato seriamente di sforare i termini della prescrizione: la sua condanna era diventata  definitiva e quindi i carabinieri lo hanno prelevato dalla sua abitazione di Pelago e condotto a Sollicciano.

Nei giorni scorsi però la Cassazione ha accolto uno dei tanti ricorsi presentati dai suoi legali, annullando la condanna a carico di Fiesoli relativamente a uno solo dei capi di imputazione e ordinando alla Corte di Appello la rideterminazione della pena. In attesa di questo pronunciamento, l'ex guru è stato autorizzato a lasciare il penitenziario.

Poche ore dopo la presidente della Corte d'Appello di Firenze, Margherita Cassano, ha reso nota la data del nuovo giudizio disposto dalla Cassazione: è il 16 novembre 2018. Fiesoli dovrà comparire davanti alla terza sezione penale.

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. TOSCANA MEDIA NEWS quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5865 del 8.03.2012. Direttore responsabile Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it