Indietro

Visite guidate a Piaceri sconosciuti

foto Lorenzo Valloriani e Simona Fossi

In occasione della mostra Glenn Brown nel museo Bardini, ecco un calendario di visite guidate alle opere sorprendenti dell'artista britannico

FIRENZE — Le visite guidate alla mostra di Glenn Brown sono state organizzate dai Musei Civici Fiorentini in collaborazione con l’associazione Muse per permettere di apprezzare le opere dell’artista britannico nell’intreccio con le collezioni Bardini.

I dipinti e le sculture di Brown affondano le radici nella storia dell’arte guardando ai capolavori del passato e proponendone una metamorfosi e una nuova vita.  E così i pagliacci dei dipinti Poor Art e Unknown Pleasures dialogano amaramente tanto con la loro originaria fonte di ispirazione - un dipinto della scuola di Rembrandt - quanto con il monumentale Crocifisso quattrocentesco del museo, mentre i raffinatissimi disegni realizzati sulla scia dei grandi maestri trovano una perfetta collocazione nelle piccole e grandi cornici Bardini. E ancora, il malizioso Trivial Pursuit si posiziona accanto alla serie di sculture in terracotta e stucco policromo, mentre la monumentale e misteriosa Die Mutter des Kunstlers (La madre dell’artista) dialoga con il Baccanale di Mattia Preti e con i dipinti cinque-seicenteschi che la circondano.

Ecco il calendario delle visite guidate:

Sabato 15 luglio alle re 14-15-16

Sabato 26 agosto alle ore14-15-16

Sabato 16 settembre alle ore 14-15-16

Sabato 21 ottobre alle ore 14-15-16

La prenotazione è obbligatoria.

Fotogallery

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. TOSCANA MEDIA NEWS quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5865 del 8.03.2012. Direttore responsabile Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it