Indietro

Nessuna bomba, riaperto il tribunale

La telefonata che ha costretto ad evacuare il palazzo era un falso allarme. La voce all'altro capo aveva annunciato la presenza di un ordigno

FIRENZE — In tribunale non c'era niente. Si è rivelato falso l'allarme bomba scattato nel primo pomeriggio al Palazzo di giustizia di Firenze, dopo la una telefonata anonima al centralino che segnalava la presenza di un ordigno.

I carabinieri, anche con l'aiuto di una unità cinofila, hanno ispezionato tutte le aree della struttura senza trovare nulla. 

Cessata l'emergenza, i dipendenti, avvocati e utenti, sono stati fatti rientrare.

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. TOSCANA MEDIA NEWS quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5865 del 8.03.2012. Direttore responsabile Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it