Indietro

A 14 anni abbordata e molestata ai giardini

I carabinieri hanno stretto il cerchio attorno all'uomo che ha tentato di adescare e poi portato con la forza una ragazzina in un parco pubblico

FIRENZE — L'episodio risale al 19 ottobre e in meno di un mese i carabinieri sono riusciti a rintracciare il molestatore della ragazzina di 14 anni portata contro la sua volontà in un giardino pubblico. Si tratta di un 31enne di origine pakistana che i militari hanno rintracciato in via de' Cattani, a Brozzi, periferia di Firenze. 

La ragazzina era appena scesa dal treno alla stazione delle Piagge e stava percorrendo il sottopassaggio quando l'uomo tentò di corromperla offrendole sigarette e birra. Davanti al suo rifiuto, la prese per mano e la portò nel giardino di via Lazio tentando di baciarla contro la sua volontà. 

Già nelle prime fasi dell'approccio la ragazzina era riuscita a mandare un sms alla mamma. 

Le indagini sono state incessanti e alla fine hanno permesso di individuare l'uomo, accusato di tentata violenza sessuale. L'uomo ha un permesso di soggiorno per protezione internazionale umanitaria. 

Sulla vicenda si è espresso anche il sindaco di Firenze Dario Nardella: "Un rifugiato che tenta di violentare una ragazza nel Paese che lo ospita non merita nessuna accoglienza. Solidarietà e legalità vanno sempre insieme".

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. TOSCANA MEDIA NEWS quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5865 del 8.03.2012. Direttore responsabile Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it