Indietro

Giornata della Memoria al binario 16

Commemorazione dal binario dove partì il treno diretto ai campi di sterminio. Nardella: "Guardare con sospetto tutto ciò che incita all'odio"

FIRENZE — Anche Firenze ha celebrato la Giornata della memoria con una cerimonia al binario 16 della stazione di Santa Maria Novella, davanti alla lapide che ricorda la partenza del treno per i campi di sterminio nazisti. 

Presente il sindaco Dario Nardella che ha ricordato come quelle persone partirono "senza sapere per dove, un viaggio senza ritorno".

Nardella ha ricordato che "dobbiamo guardare con grande sospetto tutto ciò che incita all'odio, all'indifferenza, alla discriminazione, al razzismo, alla xenofobia. Sono messaggi pericolosi, gli stessi che portarono negli anni 30 e 40 alle discriminazioni e poi alle leggi razziali". 

Accanto al sindaco il presidente del Consiglio regionale della Toscana Eugenio Giani, le altre istituzioni della città e la presidente della Comunità ebraica di Firenze, Daniela Misul. Presente anche Ugo Caffaz. 

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. TOSCANA MEDIA NEWS quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5865 del 8.03.2012. Direttore responsabile Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 0620787048
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it