Indietro

Il Codice Atlantico di Leonardo arriva agli Uffizi

Quattro fogli della preziosa opera in mostra nel capoluogo toscano come anteprima delle celebrazioni dei 500 anni della morte di Leonardo da Vinci

FIRENZE — L'esposizione con i quattro fogli del Codice Atlantico di Leonardo si svolgerà dal 29 ottobre fino a gennaio in occasione dell'evento che riporterò in Italia il Codex Leicester, noto anche con altri nomi, Hammer e Bill Gates, presi dai diversi proprietari del manoscritto. 

I fogli della preziosa opera arriveranno agli Uffizi in prestito dalla Biblioteca Ambrosiana di Milano. Il prestito è stato annunciato in occasione di un incontro che si è svolto proprio alla Biblioteca Ambrosiana di Milano a cui hanno partecipato monsignor Alberto Rocca, direttore della Biblioteca, Eike Schmidt, direttore degli Uffizi, Stefano Ricci e i figli Niccolò e Filippo. Schmidt ha definito i disegni "un'addizione decisiva" alla mostra che si terrà agli Uffizi, anteprima delle celebrazioni per i 500 anni dalla morte di Leonardo al via nel 2019: "Sviluppano temi principali del Codice Leicester con il quale vengono per la prima volta esposti insieme in una mostra. Il prestito assume però un significato ancora più profondo, in quanto simboleggia il legame di amicizia tra la Toscana e la Lombardia, e la collaborazione virtuosa tra soggetti pubblici e privati".

Due dei quattro fogli che arriveranno a Firenze illustrano le fasi della Terra viste dalla Luna e le acque sulla Luna. Gli altri invece illustrano gli studi di macchine per rimuovere i detriti dal canale che il genio Da Vinci aveva progettato per rendere navigabile l'Arno fino alla foce da Firenze. 

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. TOSCANA MEDIA NEWS quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5865 del 8.03.2012. Direttore responsabile Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it