Indietro

Andy Warhol negli occhi di Amendola

In mostra agli Uffizi le immagini scattate al mito della pop art dal fotografo pistoiese. Due sono state donate alla Galleria

FIRENZE — Andy Warhol negli Uffizi grazie agli scatti di Aurelio Amendola, fotografo pistoiese di fama internazionale noto per avere immortalato molti artisti del Novecento. La mostra, inaugurata nella sala del Camino al piano nobile degli Uffizi, ritrae il mito della pop art americana nella grande Mela.

Un Wharhol già segnato dalla malattia, fra luci e ombre. Due dei dieci ritratti saranno donati da Amendola agli Uffizi. A sceglierli è stato l'ex direttore Antonio Natali. Nella prima, scattata nel 1986, un velo d'ombra preclude metà del viso dell'artista, quasi a scolpire nel fotogramma l'impassibile accettazione del male senza cura che l'avrebbe ucciso.

Nella seconda, datata 1977, si intravede la nebbia di un'immagine alle spalle dell'artista: è il riflesso dello stesso fotografo, che entra dunque a far parte degli uffizi in compagnia di Warhol.

Le foto, frutto di due diversi incontri tra Amendola e l'artista simbolo della pop art, saranno foto saranno esposte fino al 10 aprile 2016 e visitabili dal martedì alla domenica.

Fotogallery

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. TOSCANA MEDIA NEWS quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5865 del 8.03.2012. Direttore responsabile Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it