Indietro

Vaccini, i medici toscani contro la proroga

La Federazione degli ordini dei medici contraria alla scelta del governo di prorogare l'obbligo di certificare i vaccini per iscriversi a scuola

FIRENZE — La calda estate sul fronte dei vaccini ha visto schierarsi anche la Ftom, la Federazione toscana degli ordini dei medici chirurghi e odontoiatri che in una nota ha espresso "la propria forte e convinta contrarietà alla proroga delle vaccinazioni ed alla possibilità di autocertificazione da parte dei genitori dei bambini e degli adolescenti indicate dal Governo", mentre ha detto di fare proprie "le indicazioni sostenute dalla comunità scientifica e dai suoi esponenti maggiori, fondate su dati oggettivi e ben noti a tutti". 

In sostanza i medici della Ftom hanno detto di appoggiare "incondizionatamente" l'iniziativa della Regione Toscana che vuole mantenere l'obbligo vaccinale. Nei giorni scorsi, infatti, la Regione ha detto di essere pronta a rispolverare la legge regionale sull'obbligo di certificazione dei vaccini accantonata dopo l'entrata in vigore della legge nazionale Lorenzin. La sanità, infatti, è materia concorrente su cui possono legiferare sia lo Stati che le Regioni. 

Per i medici il problema della mancanza di certificazioni non riguarda "solo i soggetti non vaccinati (per scelta dei genitori) in quanto tali ma anche e soprattutto i bambini che non possono essere immunizzati a causa di personali e non aggirabili problemi di salute. Appare dunque del tutto legittimo aver imposto prima e ora mantenere l'obbligo vaccinale, per consentire a tutti i cittadini di avere le stesse chance di vita e di vita in buona salute". La richiesta della Ftom, dunque, è che "la scienza sia rispettata" e rappresenti "la stella polare della politica sui vaccini e sulla tutela della salute dei cittadini italiani".

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. TOSCANA MEDIA NEWS quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5865 del 8.03.2012. Direttore responsabile Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 0620787048
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it