Indietro

Un minuto di silenzio per le vittime di Berlino

La seduta del Consiglio è iniziata con il ricordo delle vittime dell'attentato dell'Is a Berlino dove sono morte 12 persone. Bandiere a lutto

FIRENZE —  Il momento di raccoglimento è stato chiesto dal presidente dell'Assemblea Eugenio Giani che ha espresso "cordoglio per tutti i caduti e un pensiero particolare per giovane italiana che ha perso la vita a Berlino". 

Il Consiglio regionale della Toscana ha listato a lutto le proprie bandiere dopo l'attentato terroristico a Berlino. Come già in occasione dell'attentato di Nizza, il presidente del Consiglio regionale, Eugenio Giani, esprime ''cordoglio per le famiglie e orrore per l'accaduto''.

''Dobbiamo essere determinati - ha aggiunto - nel contrastare ogni forma di violenza e fondamentalismo''.

Per Giani ''Occorre maggiore cura nei controlli e sempre più forte condivisione dei valori che fondano le nostre comunità, in primis i principi della religione cristiana. Per questo mi sento di criticare, seppure laicamente, la tendenza a non valorizzare e delle volte a dimenticare le nostre tradizioni''.

L'Aula ha poi iniziato i propri lavori con la discussione di una risoluzione sulle forme di sostegno per gli studenti iscritti ai corsi di laurea delle professioni sanitarie. All'ordine del giorno poi il bilancio 2015 dell'Agenzia regionale di sanità, una proposta di legge che detta misure urgenti e straordinarie per il rilancio dell'economia e la riqualificazione del patrimonio edilizio esistente. 

La seduta è soprattutto dedicata al bilancio 2017 della Regione Toscana e tutti gli atti finanziari collegati: la legge di stabilità, la nota di aggiornamento al Documento di economia e finanza regionale (Defr) 2017. Prevista anche una comunicazione della Giunta regionale sulle risorse finanziarie del bilancio 2016 nella sanità toscana alla quale è collegata una risoluzione.

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. TOSCANA MEDIA NEWS quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5865 del 8.03.2012. Direttore responsabile Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it