Indietro

Turismo, la Toscana fa il pieno a Ferragosto

I dati resi noti da Confesercenti mostrano un andamento positivo nei primi cinque mesi del 2018. Boom soprattutto nei week end

FIRENZE — Il turismo in Toscana tiene nei primi cinque mesi del 2018 e fa ben sperare in vista del ferragosto. Lo spiega Confesercenti Toscana sulla base dell'indagine del Centro studi turistici di Firenze che ha rilevato dati migliori rispetto al 2017 trainati da un buon andamento di febbraio e marzo. 

Bene le città d'arte con un + 8,6 per cento di visitatori dei musei statali toscani che per il Ministero dei beni culturali hanno sfiorato i tre milioni mentre la primavera non è stata all'altezza delle aspettative in molte località balneari.

C'è ottimismo sugli arrivi nel ponte di Ferragosto che alla domanda straniera, sempre dominante, associa una ripresa di quella italiana. Si stima un tasso di occupazione delle camere disponibili online del 94 per cento nelle località balneari e dell'80 per cento nelle città d'arte mentre la percentuale sale oltre l'85 per cento nelle località di campagna e montane. Dati positivi ma che, concentrati come sono soprattutto nei week end e nelle settimane centrali dell'estate, per gli operatori del settore sono anche un pungolo a investire di più nel turismo in Toscana.

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. TOSCANA MEDIA NEWS quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5865 del 8.03.2012. Direttore responsabile Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it