Indietro

Sciopero generale, venerdí di tormento

Disagi in vista per tutto il giorno per lo sciopero del pubblico impiego, della sanità, del trasporto pubblico, della scuola e del settore privato

FIRENZE — La giornata di protesta è stata indetta da Usb, Confederazione Cobas e Cib Unicobas contro le politiche economiche e previdenziali del governo.

Nel settore ferroviario lo sciopero è scattato a mezzanotte e terminerà alle 21. 

Garantiti i treni AV e i convogli regionali nelle fasce orarie protette dalle 6 alle 9 e dalle 18 alle 21.

Per tutti gli altri settori la mobilitazione durerà 24 ore.

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. TOSCANA MEDIA NEWS quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5865 del 8.03.2012. Direttore responsabile Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it