Indietro

Salute dei migranti, un debito da 12 milioni

Sono i soldi che le Prefetture devono restituire alle Asl toscane. A fornire i dati l'assessore regionale Saccardi su richiesta della Lega

FIRENZE — L'interrogazione relativa alle spese sostenute dalle Asl toscane per i migranti temporaneamente presenti sul territorio nazionale è stata presentata in Consiglio regionale da gruppo della Lega.

"La somma complessiva di crediti che le aziende sanitarie vantano nei confronti delle prefetture è pari a 11.955.468 euro di cui 3.172.071 si riferiscono al periodo gennaio-settembre 2016 - ha spiegato l'assessore regionale alla sanità Stefania Saccardi - Allo stato attuale, non risulta che qualche azienda abbia intrapreso azioni giudiziarie per recuperare eventuali somme dovute  né la Regione ha dato indicazioni in tal senso”.

Secondo l’assessore è “poco opportuno, in una fase nella quale sta cambiando il ministero di riferimento, intraprendere azioni giudiziarie, soprattutto fino a quando non saranno definite le nuove modalità operative”.

Il capogruppo della Lega Nord Manuel Vescovi di è definito soddisfatto della risposta pur chiedendo che la giunta regionale non distolga l'attenzione su questa problematica.

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. TOSCANA MEDIA NEWS quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5865 del 8.03.2012. Direttore responsabile Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it