Indietro

L'ora dei saldi estivi, la Toscana ci spera

saldi

Sconti estivi al via e i commercianti sperano nel rientro di un po' di liquidità. Scarpe e magliette i prodotti più ricercati per Confesercenti

FIRENZE — I commercianti toscani sperano che con i saldi estivi in partenza oggi qualcosa si muova e che la voglia di fare acquisti rimetta un po' in moto l'economia paralizzata dalla crisi da Covid-19. Insomma, la Toscana ci spera nonostante le previsioni non proprio buone di Confcommercio che stima una spesa per famigia di circa 138 euro, pari a 3 euro in più della media nazionale ma il 40 per cento in meno rispetto alle spese dell'estate 2019 (vedi articolo correlato). 

In ogni caso, da stamattina, sono ufficialmente partiti gli sconti estivi e, stando alle previsioni di Confesercenti-Swg, sono le scarpe e le magliette i prodotti più ricercati da chi oggi si metterà a fare acquisti. Secondo la ricerca, infatti, le calzature sono ricercate dal 56 per cento dei consumatori e le magliette dal 48 per cento. A seguire, sempre capi di abbigliamento: il 32 per cento degli intervistati segnala camicie e camicette, il 26 per cento segnala l'intimo, il 18 per cento i costumi.

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. TOSCANA MEDIA NEWS quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5865 del 8.03.2012. Direttore responsabile Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 0620787048
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it