Indietro

Rossi, "Non mi candido alle elezioni europee"

Il presidente della Regione Enrico Rossi

Il presidente della Regione favorevole all'idea di una lista unitaria della sinistra lanciata da Zingaretti e Calenda, ma non si candiderà

FIRENZE — Enrico Rossi non si candiderà alle elezioni europee del prossimo maggio. Lo ha sottolineato lo stesso presidente della Regione in una analisi politica affidata in queste ore ai social, dove si dice d'accordo con la proposta di una lista unitaria della sinistra lanciata dai due esponenti Pd Zingaretti e Calenda.

"Con lo sbarramento al 4% - ha scritto Rossi, esponente di primissimo piano di Articolo Uno Mdp - non ha senso rischiare di buttare via voti, per chi, come me, crede in una sinistra radicale e di governo. Dico questo sottolineando che non mi candiderò alle Elezioni Europee perché intendo finire il mandato di presidente della Toscana"

"L’idea di una lista unitaria e aperta lanciata da Zingaretti e da Calenda per le elezioni europee è positiva. La sinistra a mio parere, deve coglierla subito e stare dentro il dibattito che si apre", ha aggiunto Rossi.

"Nella Lista unitaria nessuna omologazione: ognuno porterà la sua cultura politica e le sue proposte nel rispetto per tutti e in un dibattito democratico vero. Non ha senso ripetere ancora gli errori del passato, di cui tutti portiamo una parte più o meno grande di responsabilità", ha concluso Rossi.

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. TOSCANA MEDIA NEWS quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5865 del 8.03.2012. Direttore responsabile Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it