Indietro

Nel 2018 crollano le rapine in Toscana

L'Abi ha registrato un calo del 18 per cento di colpi in banca. Calo drastico a Firenze e a Siena. In aumento a Livorno, Pisa, Pistoia e Prato

FIRENZE — Le rapine in banca in Toscana nel 2018 sono state 23 contro le 28 del 2017, pari a un calo del 17,9 per cento. Lo spiega un rapporto dell'Ossif, il centro di ricerca dell'Abi in materia di sicurezza. 

Guardando alla distribuzione su base provinciale dei colpi messi a segno, i cali più sensibili si registrano a Siena, dove si è passati da 8 a 1, a Firenze, con un passaggio da 7 a 2. In aumento invece a Livorno, dove nel 2017 non c'erano stati colpi mentre nel 2018 ce ne sono stati 3. A Pisa si passa da 3 a 4 e a Pistoia da 1 a 3. Incremento delle rapine anche a Prato. Stesso numero di colpi, invece, ad Arezzo, dove sono stati 2, a Lucca, dove sono stati 3, a Massa Carrara, dove ce n'è stato solo 1 e a Grosseto, con 2 rapine. 

Nel 2018, secondo l'Abi, è calato anche il cosiddetto indice di rischio, cioè il numero di rapine ogni 100 sportelli che è passato da 1,4 a 1 a livello nazionale e da 1,3 a 1,2 in Toscana. 

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. TOSCANA MEDIA NEWS quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5865 del 8.03.2012. Direttore responsabile Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 0620787048
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it