Indietro

Nasce in Toscana l'Agenzia regionale per l'impiego

Via libera del Consiglio regionale ad Arti, il nuovo modello per i servizi del lavoro. Impiegherà 413 dipendenti delle ex Province e di MetroCittà

FIRENZE — Il Consiglio regionale ha approvato a maggioranza la nuova Agenzia regionale per il lavoro, denominata Arti. Il Movimento 5 Stelle e la Lega si sono astenuti mentre Fratelli d'Italia ha votato contro.

Nella nuova agenzia la programmazione e il monitoraggio dei servizi per il lavoro resterà appannaggio della Regione Toscana. Fra le competenze, la gestione della rete regionale dei Centri per l'impiego, delle misure di politica attiva e dei servizi alle imprese e ai cittadini.

Nella nuova Arti saranno impiegati 413 dipendenti provenienti dalle ex Province o dalla Città metropolitana di Firenze. Entro un anno saranno stabilizzati anche altri lavoratori in possesso di alcuni requisiti e al momento con contratto a tempo determinato.

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. TOSCANA MEDIA NEWS quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5865 del 8.03.2012. Direttore responsabile Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it