Indietro

Marina Abramovic "The Cleaner"

A Palazzo Strozzi la prima grande retrospettiva italiana sulla controversa artista resa celebre dall'installazione 'The artist is present" a New York

FIRENZE — Il furgone Citroen acquistato nel 1975 e usato per girare l'Europa tra una performance e l'altra è la porta d'accesso alla prima grande retrospettiva italiana dedicata a Marina Abramovic, 'The Cleaner' a Palazzo Strozzi a Firenze. Un percorso di grande fascino che mette insieme un centinaio di opere dell'artista, una delle più controverse dell'arte contemporanea. 

Lei stessa, nel corso della presentazione di quella che si annuncia come una delle mostre dell'anno, ha rivendicato la libertà dell'artista di trovare il mezzo più efficace per raggiungere il pubblico, che si tratti di dipingere o di creare performance come quelle che l'hanno resa celebre, tra le più famose, 'The artist is present' al Moma di New York. Quella di Marina Abramovic, ha spiegato il direttore della Fondazione Palazzo Strozzi Arturo Galansino, è anche la prima che Palazzo Strozzi dedica interamente a una figura femminile. 

La retrospettiva ripropone dal vivo performance storiche di Marina Abramovic, eseguite da performer selezionati che agiscono davanti ai visitatori e copre un arco temporale che va dagli anni Sessanta ai Duemila. La mostra rimarrà aperta fino al 20 gennaio. 

Fotogallery

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. TOSCANA MEDIA NEWS quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5865 del 8.03.2012. Direttore responsabile Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 0620787048
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it