Indietro

La Resurrezione in origine era sull'altare

A sostenerlo è la storica dell'arte Francesca Chieli, studiosa dell'opera di Piero della Francesca, dopo approfondite ricerche d'archivio

SANSEPOLCRO — La celebre Resurrezione di Piero della Francesca, che si trova a Sansepolcro, avrebbe avuto fin dall'inizio della sua storia una funzione liturgica. A sostenerlo la storica dell'arte Francesca Chieli. L'affresco sarebbe stato corredato da un altare già nel 1520 ed un documento testimonia che nel 1513 l'opera era provvista di una lampada ad olio: "Item Sia tenuto dare lolio a la lampana del sepolcro in la residentia"

Che davanti all'affresco si celebrassero le Messe è attestato dalla nomina di un cappellano nel 1513. Sull'altare davanti all'opera di Piero della Francesca si sarebbero svolte funzioni solenni come quella del 1515 alla presenza di Giuliano De' Medici.

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. TOSCANA MEDIA NEWS quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5865 del 8.03.2012. Direttore responsabile Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it