Indietro

Gucci restaura il Giardino di Boboli

La casa di moda ha stanziato due milioni di euro. E per la prima volta la sfilata Gucci Cruise si svolgerà nella galleria Palatina di Palazzo Pitti

FIRENZE — Gucci e Firenze rinsaldano il loro profondo legame con un'operazione che pone al centro il Giardino di Boboli e il complesso museale di Palazzo Pitti.

In particolare la storica casa di moda ha deciso di stanziare due milioni di euro per il restauro e la valorizzazione del patrimonio botanico del parco. Trentatre ettari di bellezza e di armonia, sculture e piante distribuite secondo un'architettura di matrice cinquecentesca che si affaccia su uno dei panorami più suggestivi di Firenze.

"Il restauro è un progetto unico che ci permetterà di recuperare questo splendido giardino che ha un grande bisogno di restauro - ha commentato il direttore degli Uffizi e di Palazzo Pitti Eike Schmidt - Da quasi quarant'anni è stato negletto, sono stati tagliati fondi e personale mentre non sono stati tagliati abbastanza gli alberi. Ora giriamo completamente pagina".

Il presidente e Ceo di Gucci Marco Bizzarri ha inoltre annunciato di aver scelto la galleria Palatina di Palazzo Pitti per la presentazione della collezione Gucci Cruise 2018. La sfilata si terrà il 29 maggio. E' la prima volta che la galleria Palatina ospita un evento del genere.

Fotogallery

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. TOSCANA MEDIA NEWS quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5865 del 8.03.2012. Direttore responsabile Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it