Indietro

Astucci, libri e diari, stangata nello zaino

Spesa stimata sui mille euro a studente per l'intero corredo scolastico in vista della riapertura delle scuole. Pesano i libri di testo

FIRENZE — E' il calcolo che contraddistingue sempre i primi giorni di settembre quando le cartolerie e i supermercati si riempiono dell'odore di carta nuova e dei beniamini di film e cartoni animati stampigliati su astucci, diari e quaderni. E a ben guardare, secondo le associazioni dei consumatori, sono proprio loro a pesare parecchio sui borsellini delle famiglie in corsa per l'acquisto del corredo scolastico che accompagnerà fino a giugno bambini e ragazzi sui banchi di scuola. 

Secondo Federconsumatori, quest'anno il corredo costerà intorno ai 526 euro per ogni singolo studente, con un aumento dello 0,8 per cento sul 2017. A gravare, appunto, sono gli astucci e i diari legati ai brand della televisione. Libri e dizionari, per l'associazione dei consumatori, peseranno invece per 456 euro a ragazzo, vale a dire l'1,1 per cento in meno rispetto all'anno scorso. 

Il Codacons stima aumenti più pesanti. I calcoli dell'associazione per i diritti dei consumatori stimano un incremento medio del +2 per cento che tocca il +4 per cento per il materiale "griffato". Se uno zaino di marca raggiunge i 120 euro, un astuccio griffato attrezzato tocca i 40 euro e il diario i 20 euro per le marche più note. 

E i libri? Per il Codacons nessuna riduzione, casomai un aumento di prezzo che porta l'intero corredo a una spesa complessiva di oltre 1.100 euro a ragazzo.

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. TOSCANA MEDIA NEWS quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5865 del 8.03.2012. Direttore responsabile Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it