Indietro

Nuova condanna per l'ex viceprefetto di Livorno

Tre anni di carcere per l'ex dirigente a processo per accesso abusivo al sistema informatico della polizia e procurata inosservanza della pena

FIRENZE — L'ex viceprefetto di Livorno Giovanni Daveti è stato condannato a tre anni di reclusione per accesso abusivo in concorso a sistema informatico e procurata inosservanza della pena.

La pubblica accusa ha contestato a Daveti di essere entrato abusivamente per tre volte, fra il 2014 e il 2015, all'interno del sistema informatico delle forze di polizia allo scopo di raccogliere informazioni su due latitanti.

In particolare, secondo la ricostruzione degli inquirenti, l'ex viceprefetto avrebbe violato i sistemi informatici per verificare l'esecutività di una condanna a quattro anni di carcere inflitta a un individuo con cui aveva contatti per vicende di natura commerciale. L'obiettivo era controllare se l'uomo, rientrando in Italia dall'Albania, rischiava di essere arrestato. Daveti gli avrebbe dato anche consigli per la latitanza.

Nel marzo scorso Giovanni Daveti è stato condannato a 4 anni e 8 mesi di reclusione in un altro procedimento che ruotava intorno a associazione a delinquere finalizzata all'evasione fiscale. Il suo avvocato difensore ha annunciato ricorso in appello.

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. TOSCANA MEDIA NEWS quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5865 del 8.03.2012. Direttore responsabile Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 0620787048
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it