Indietro

​Con lo yacht sul tir semina il caos in A1

Il conducente del trasporto eccezionale si è infilato in un restringimento di carreggiata a lui vietato. Auto costrette a sfiorare il guard rail

FIGLINE-INCISA — Una scena paradossale e anche pericolosa che sicuramente ha contribuito a rallentare il traffico in A1. Il conducente di un trasporto eccezionale che trasportava uno yacht di 15 metri è entrato nonostante gli fosse stato vietato in un cantiere sull'autostrada A1 all'altezza di Incisa. Gli automobilisti che lo hanno incrociato sono stati messi a dura prova e sono stati costretti, per non urtare il camion con la grossa barca a bordo, a sfiorare il guard rail.

Alla guida del tir c'era un camionista di 43 anni che la polizia stradale ha fermato e multato.

Secondo quanto riportato dalla stradale, per non attendere alcune ore fino alla chiusura del cantiere e accelerare così i tempi di consegna dell'imbarcazione, l'uomo è entrato nel cantiere nonostante gli fosse stato vietato. E alla fine ha creato il caos. 

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. TOSCANA MEDIA NEWS quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5865 del 8.03.2012. Direttore responsabile Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it