Indietro

Eutanasia, chiesto il processo a Cappato e Welby

Marco Cappato e Mina Welby

Richiesta di rinvio a giudizio per Cappato e Welby per la morte di Davide Trentini, malato di Sla, deceduto in Svizzera col suicidio assistito

MASSA — Marco Cappato e Mina Welby, esponenti dell'associazione Luca Coscioni sono accusati di istigazione o aiuto al suicidio per la morte di Davide Trentini, malato di Sla.

Richiesta di rinvio a giudizio per Marco Cappato e Mina Welby per la morte di Davide Trentini, 53 anni, malato di Sla, deceduto esattamente un anno fa in Svizzera col suicidio assistito. 

Il 31 maggio 2018 si svolgerà a Massa l'udienza preliminare. Ad accompagnare Trentini fu Welby, copresidente dell'associazione Coscioni, Cappato fornì informazioni e assistenza logistica e finanziaria.

Il leader dell'associazione Luca Coscioni a Bruxelles con un videomessaggio ha ringraziato Davide Trentini e Fabo "perché grazie a loro abbiamo conquistato la legge sul testamento biologico, ora si tratta di farla rispettare: il 21 aprile, in oltre 100 piazze italiane, una giornata di mobilitazione per la legge sul testamento biologico". 

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. TOSCANA MEDIA NEWS quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5865 del 8.03.2012. Direttore responsabile Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it