Indietro

Schiume sintetiche spiaggiate all’Elba

Foto: Facebook

Sta per partire Vele Spiegate, la più grande operazione di pulizia delle coste dell’Arcipelago Toscano. Poi anche Goletta Verde

PORTOFERRAIO — Legambiente ha segnalato la presenza di schiume sintetiche giallastre spiaggiate lungo la costa tra Marciana Marina, Procchio e Portoferraio. La segnalazione, avvenuta in prima battuta su Facebook, è stata confermata da alcuni volontari di Legambiente. 

"E' stato essenziale il pronto intervento della Capitaneria di Porto di Portoferraio e dell’Arpat, che hanno mobilitato anche una nave pulisci-mare della Castalia, che ringraziamo e dalle quali aspettiamo notizie sulla natura del materiale spiaggiato e rassicurazioni sulla salute del nostro splendido mare. - hanno riferito da Legambiente - Invitiamo tutti a segnalare altri punti della costa dell’Elba in cui si siano eventualmente spiaggiate queste schiume che – a detta di chi ci è entrato in contatto – emanano un forte odore di idrocarburi".

Intanto le iniziative di Legambiente per la cura delle spiagge procedono. Lunedì 19 l'appuntamento alle Dune di Lacona (leggi l'articolo correlato). Inoltre, sta per prendere il mare Vele Spiegate, la più grande iniziativa di volontariato ambientale organizzata da Legambiente e Diversamente Marinai per l’estate 2017. Un’operazione, è anche di citizen science, che prevede la pulizia delle spiagge e delle coste di Elba, Capraia, Pianosa, Montecristo, Giglio e Giannutri e degli isolotti minori, cofinanziata dal Parco Nazionale dell’Arcipelago Toscano e che si avvale dei prestigiosi patrocini di Enea, Università di Siena e Regione Toscana, che ha come main partner Novamont e Acqua dell’Elba e come partner Esa, Esaom Cesa, Moby e Traghettilines.

Anche quest'anno, infine, tornerà a Portoferraio Goletta Verde di Legambiente.

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. TOSCANA MEDIA NEWS quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5865 del 8.03.2012. Direttore responsabile Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it