Indietro

Olimpiadi: parte male l'Italia del bob

L'equipaggio azzurro di bob a 4

L'equipaggio azzurro, con a bordo l'elbano Francesco Costa, oltre la ventesima posizione dopo le prime due manches. Al comando la Germania

PORTOFERRAIO — Sono davvero così lontani i tempi di Eugenio Monti, il "rosso volante" che portò così tante medaglie nel bob all'Italia? Sembra davvero così, e non certo per le capacità dei drivers e dei runners azzurri, quanto per la tecnologia  applicata anche agli sport invernali. Resta il fatto che dopo le prime due manches corse stanotte, l'equipaggio azzurro a bordo del quale c'è l'elbano Francesco Costa è classificato oltre la ventesima posizione, con i tedeschi al comando e la sorprendente (appunto...) Corea del Sud in seconda posizione. Ma vediamo come è andata stanotte nel racconto del sito internet specializzato www.oasport.it .

Francesco Friedrich - si legge sul sito -  ha messo una seria ipoteca sulla conquista della medaglia d’oro nel bob a 4 alle Olimpiadi Invernali di PyeongChang 2018. Il tedesco, Campione del Mondo in carica, va a caccia di un clamoroso bis dopo essersi imposto nel bob a 2 pochi giorni fa. Il 27enne, accompagnato dai fidi Candy Bauer, Martin Grothkopp, Thorsten Margis, ha dominato le prime due manche e domani potrà amministrare ben 29 centesimi sugli immediati inseguitori.

La Germania, con il tempo complessivo di 1:37.55, sogna in grande ma non dovrà comunque sottovalutare le ultime due discese. Al secondo posto la sorprendente Corea del Sud di Won, Jun, Seo e Kim: i padroni di casa hanno dimostrato tutta la loro bravura su un budello studiato a lungo e sognano una clamorosa medaglia di fronte al proprio pubblico. I sudcoreani conservano sei centesimi di margine sull’equipaggio tedesco di Nico Walther, desideroso di salire sul podio a cinque cerchi dopo il quarto posto ottenuto nel bob a 2.

Al momento sembra difficile che il Canada di Justin Kripps, la Germania di Johannes Lochner, la Lettonia e la Svizzera (tutte e tre appaiate al quinto posto a 66 centesimi dal leader) possano tornare in corsa per le medaglie. Prestazione desolante dell’Italia: Simone Bertazzo, Simone Fontana, Francesco Costa, Lorenzo Bilotti sono 27esimi su 29 equipaggi iscritti, attardati di 2.31 da Friedrich e compagni.

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. TOSCANA MEDIA NEWS quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5865 del 8.03.2012. Direttore responsabile Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it