Indietro

Due anfore romane recuperate nel mare di Capraia

Le due anfore romane (foto da Facebook "Isola di Capraia)

Le anfore saranno restaurate e saranno messe a disposizione per essere esposte nel museo archeologico che sarà realizzato sull'isola di Capraia

ISOLA DI CAPRAIA — Ieri, martedì 30 Aprile 2019,  sono state recuperate due anfore romane dai fondali marini dell'isola di Capraia.

La notizia è stata pubblicata sulla pagina Facebook dedicata all'isola di Capraia.

"30 aprile 2019, - si legge sulla pagine Facebook - grazie al robot subacqueo Multi Pluto dell'Ing. Guido Gay a bordo del Catamarano Daedalus sono state recuperate due magnifiche anfore Romane di epoca Repubblicana. La anfore sono intatte, provenivano dalla Spagna ed erano a bordo di una nave affondata a poche miglia da Capraia. Il recupero è stato effettuato alla presenza della Dott.ssa Pamela Gambogi responsabile della Soprintendenza per i Beni Archeologici della Toscana. La anfore saranno restaurate a cura della restauratrice Nawal Menad e saranno esposte nel futuro museo archeologico di Capraia".

Prevista un'altra ricerca nei fondali marini per cercare altri reperti da studiare per delineare un quadro più preciso dei traffici marittimi che hanno interessato l'isola di Capraia in epoca romana, come spiega la dottoressa Pamela Gambogi nel video qua sotto.

Fotogallery

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. TOSCANA MEDIA NEWS quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5865 del 8.03.2012. Direttore responsabile Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it