Indietro

Margidore, un cavalluccio marino tra i bagnanti

Il cavalluccio marino di Margidore

Il video subacqueo pubblicato sui social media ci propone una presenza insolita in prossimità di una spiaggia. Ecco come ci si deve comportare VIDEO

CAPOLIVERI — Non è certo un "tipo da spiaggia", l'ippocampo, meglio conosciuto come cavalluccio marino. Sono abitanti del mare abbastanza comuni dalle nostre parti, ma non certo in mezzo ai bagnanti, come ce lo mostra invece il bel video subacqueo realizzato da Samuele Demi in prossimità della spiaggia di Margidore.

"Questi piccoli abitanti dei nostri mari - ci racconta Yuri Tiberto, esperto titolare dell'Acquario dell'Elba - vivono di solito in prossimità delle coste,  dove trovano rifugio e sostegni dove potersi ancorare nei loro movimenti con la lunga coda prensile. Dal 2004 i Cavallucci marini sono protetti dalla C.I.T.E.S., la Convenzione Internazionale per il controllo del commercio di specie in pericolo, e non possono essere tenuti neanche negli acquari. Un consiglio per chi ne trovasse uno? Prendetelo delicatamente mantenendolo in un recipiente con acqua, e portatelo in un ambiente ricco di poseidonia, dove troverà certamente rifugio".

Difficile capire come possa essere arrivato fino alla spiaggia: succede a volte dopo le mareggiate, ma può anche restare impigliato in qualche rete e venire successivamente liberato. Ci auguriamo possa trovare da quelle parti un habitat favorevole per la sua sopravvivenza.

Fotogallery

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. TOSCANA MEDIA NEWS quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5865 del 8.03.2012. Direttore responsabile Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it