Indietro

I bambini arrivano a scuola ma l'aula non c'è

E' successo alle elementari di Ponte a Egola. Alcuni alunni sono rimasti fuori con i genitori in protesta. Intervenuti vigili del fuoco e sindaco

SAN MINIATO — Caos questa mattina dentro e fuori la scuola primaria di via Gioberti a Ponte a Egola, dove alcuni genitori non hanno accettato le soluzioni alternative prospettate dall'istituto per questo primo giorno di scuola tanto atteso. Così hanno tenuto i loro figli fuori dalla scuola elementare e alcuni hanno anche dato vita ad animate proteste e chiamando persino i vigili del fuoco.

I lavori edili eseguiti al plesso durante l'estate, questo il punto, non avrebbero permesso di ricavare aule adeguate per tutti e sicurezza dubbia. Di conseguenza, per alcune classi la soluzione trovata e proposta stamani sarebbe stata quella di lezioni di due ore con la mascherina in un'aula piccola e il resto delle lezioni all'aria aperta.

I vigili del fuoco sono stati chiamati da alcuni genitori, affinché valutassero la sicurezza di alcuni ambienti dopo i lavori edili eseguiti nelle ultime settimane.

La protesta dei genitori ha richiamato sul posto anche il sindaco Simone Giglioli, che ha cercato di placare gli animi.

"Sono solo due le classi senza un'aula adeguata, una quinta e una seconda - ha commentato il primo cittadino dopo l'incontro con i genitori -, e le soluzioni alternative c'erano già prima di oggi, ovvero la loro ricollocazione alla materna di Balconevisi e a quella di Ponte a Egola. Bastava che l'Istituto comprensivo affrontasse il problema in alta maniera, prima di arrivare al primo giorno di scuola".

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. TOSCANA MEDIA NEWS quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5865 del 8.03.2012. Direttore responsabile Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 0620787048
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it