Indietro

Orari di treni e bus, nuova riduzione per Covid

L'assessore regionale ai trasporti Ceccarelli: "Resta garantita la mobilità per i lavoratori degli ospedali e dei servizi essenziali"

FIRENZE — A partire da oggi, mercoledì 25 marzo, entra in vigore una nuova rimodulazione dei servizi di trasporto pubblico regionale. Le corse di treni e autobus sono stati ulteriormente ridotti alla luce del decreto del governo che ha chiuso almeno un terzo delle aziende in Toscana, come misura di contenimento dell'epidemia di coronavirus (vedi qui sotto gli articoli collegati)

Restano ovviamente garantiti i collegamenti necessari su autobus e su treno per garantire la possibilità di raggiungere il posto di lavoro a tutti i toscani impiegati in aziende che producono beni e servizi essenziali, in particolare negli ospedali.

“Il monitoraggio continuo del servizio ha portato a correttivi introdotti giorno per giorno, quasi in tempo reale, grazie ad un rapporto di grande collaborazione che si è instaurato con i pendolari, con i quali dialoghiamo attraverso i più vari canali - ha spiegato l'assessore regionale Ceccarelli - Siamo disponibili ad accogliere suggerimenti per assicurare alle persone che devono continuare a lavorare una mobilità quanto più adeguata possibile alle loro esigenze”.

La nuova programmazione dei servizi ferroviari è pubblicata sul sito web di Trenitalia ed è costantemente aggiornata. “Consiglio per questo a tutti, prima di recarsi in stazione, di verificare sempre on line o sulle App le possibili variazioni in tempo reale degli orari dei treni" ha sottolineato l'assessore Ceccarelli.

Anche per quanto concerne gli autobus e i traghetti per le isole del’Arcipelago toscano, le aziende hanno provveduto a comunicare agli utenti la nuova programmazione attraverso siti web e tabelle orarie.

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. TOSCANA MEDIA NEWS quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5865 del 8.03.2012. Direttore responsabile Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 0620787048
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it