Indietro

Armato di fucile semina il panico tra la gente

Si aggirava di notte sul lungomare di Follonica con un fucile: così è stato arrestato dai carabinieri un albanese di anni 39. Fuggi fuggi della gente

FOLLONICA — Con un fucile in pugno si aggirava sul lungomare urlando: "Io vi uccido tutti". Panico tra la gente della cittadina di mare in una serata d'agosto.. I carabinieri lo hanno trovato in evidente stato di ebbrezza.

Tutto è partito perché l'albanese aveva fatto delle avance a alcune donne. Una donna, importunata dall'albanese, ha chiesto aiuto al suo compagno che è intervenuto, e tra i due uomini è nata una discussione che si è conclusa in una prima fase con minacce di morte dell'albanese nei confronti dell'altro, venuto in difesa della fidanzata.

Poi, mentre i carabinieri del 112 ricostruivano la vicenda, l'albanese è tornato all'attacco però armato di fucile da caccia.

Visti i militari, l'uomo è scappato tra la gente, seminando il panico. Immediata la 'caccia' all'uomo della compagnia dei carabinieri di Follonica, che poi lo hanno rintracciato nei pressi della pineta di Levante e l'hanno arrestato. 

Gli accertamenti sono scattati anche per un anziano del posto che aveva dato ospitalità al 39enne nella sua casa e che è il proprietario del fucile, arma regolarmente denunciata. Il fucile è stato posto sotto sequestro.

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. TOSCANA MEDIA NEWS quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5865 del 8.03.2012. Direttore responsabile Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it