Indietro

Mezzo chilo di droga tolta dal giro delle scuole

Coinvolto un gruppo di giovani, italiani e stranieri, dediti allo spaccio. Sequestrati 500 grammi di stupefacenti, operazione in tutta la provincia

CECINA — Operazione antidroga a Cecina, Rosignano, Livorno e Casale Marittimo. Coinvolto un gruppo di giovani, italiani e stranieri, dediti allo spaccio. Sequestrati 500 grammi di stupefacenti, tra marijuana, hashish e pasticche di ecstasy, 3.000 euro in contanti, smartphone e bilancini elettronici.

I finanzieri dei Reparti del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Livorno hanno eseguito le ordinanze di misure cautelari personali (due obblighi di dimora e di contestuale permanenza domiciliare notturna) emesse dal GIP di Livorno, Mario Profeta, su richiesta del P.M. Massimo Mannucci, a carico di due ventenni, un albanese e un marocchino, residenti a Cecina. Attività proseguite poi con 22 perquisizioni personali e locali, con cani antidroga.

L’operazione, denominata “Ragazzi Fuori”, è l’epilogo di un anno di indagini delle fiamme gialle della Tenenza di Cecina attuata con "Intercettazioni telefoniche, pedinamenti, osservazioni e riscontri che hanno interessato 33 giovani, tra cui molti studenti, che con i loro comportamenti talvolta “sopra le righe” attiravano a sé decine di minorenni consumatori, in luoghi limitrofi a istituti scolastici superiori."

La Finanza ha voluto sottolineare l'opera di prevenzione effettuata presso i giovani consumatori citando alcuni esempi:

"A Cecina un minorenne, alla vista dei finanzieri, ha tentato di disfarsi della droga ricevuta, occultandola lungo i tubi di scarico, poco al di sotto del soffitto, all’interno di un parcheggio comunale seminterrato. Lo stupefacente sequestrato, ricevuto a credito da due giovani, ha provocato la loro rabbia, con minacce per incassare comunque il denaro.

A un altro giovane, invece, originario di Napoli, venuto “in trasferta” in occasione di un evento musicale, nei pressi di una discoteca sono state sequestrate 37 pasticche di MDMA, ecstasy e ketamina, cedutegli dal ventenne marocchino, “colpito” poi dall’obbligo di dimora."

In una pineta, sempre a Cecina, ancora un ventenne è stato arrestato in flagranza di reato mentre cedeva della droga a due suoi coetanei. Perquisita la sua abitazione, sono stati sequestrati 4 etti di marijuana, il cellulare e oltre 2.700 euro in contanti.

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. TOSCANA MEDIA NEWS quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5865 del 8.03.2012. Direttore responsabile Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it