Indietro

Cavalli, settanta posti di lavoro a rischio

Protesta all'esterno della fabbrica dell'Osmannoro: un centinaio di dipendenti con la maschera da leonesse e striscioni contro i tagli annunciati

SESTO FIORENTINO — Sono circa settanta i dipendenti della azienda di moda Roberto Cavalli che rischiano di perdere il loro posto di lavoro.

I licenziamenti annunciati dalla nuova proprietà, il fondo d'investimento Clessidra, riguarderebbero le due sedi di Firenze e Milano ma dovrebbero interessare, in netta maggioranza, lo stabilimento di via del Cantone in zona Osmannoro a Sesto Fiorentino.

Sciopero e presidio di protesta con maschere da leonesse e uno striscione con la scritta “Volevate le leonesse…eccole”, per ironizzare con il messaggio arrivato dai nuovi padroni che, all’atto dell’insediamento, avevano invitato le lavoratrice a lottare come leonesse.

Quella di oggi hanno assicurato i lavoratori sarà solo la prima di una serie di iniziative di mobilitazione

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. TOSCANA MEDIA NEWS quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5865 del 8.03.2012. Direttore responsabile Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 0620787048
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it