Indietro

Rubano la Crocifissione di Bruegel ma era un falso

Ladri beffati dai carabinieri a Castelnuovo Magra. La Crocifissione di Bruegel rubata era un falso. I militari avevano piazzato la copia un mese fa

CASTELNUOVO MAGRA — Avevano studiato il colpo nei minimi dettagli, ma non sapevano che quello su cui avrebbero messo le mani non sarebbe stato il quadro da tre milioni di euro, ma bensì un clamoroso falso. E' finito così con una beffa da parte dei carabinieri il furto della "Crocifissione" del pittore fiammingo Pieter Bruegel Il Giovane dalla chiesa di Santa Maria Maddalena a Castelnuovo Magra. I ladri erano entrati all'ora di pranzo trafugando la copia e poi erano scappati a bordo di una Peugeot bianca.

I carabinieri avevano saputo che qualcuno stava preparando il colpo per trafugare l'opera e circa un mese fa avevano sostituito il quadro con una copia, mettendo l'originale al sicuro. In serata, il bluff organizzato dall'Arma è stato svelato.

Il quadro dal celebre pittore fiammingo fu donato da una famiglia benestante poco più di un secolo fa e durante la Seconda guerra mondiale fu nascosto per impedire all'armata tedesca di sottrarlo. Il quadro era già entrato nelle mire dei ladri d'arte nel 1981: fu rubato per poi essere ritrovato dai carabinieri.

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. TOSCANA MEDIA NEWS quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5865 del 8.03.2012. Direttore responsabile Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it