Indietro

Luis Alberto Hernando vince il titolo mondiale

Sul percorso del Trail delle Foreste Sacre lo spagnolo trionfa e vince il campionato mondiale per la seconda volta consecutiva

POPPI — Sono stati 266 (153 uomini, 113 donne) gli atleti, in rappresentanza di 38 nazioni, che ieri sono andati caccia di un titolo iridato tra i sentieri del Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi nel Trail di Badia Prataglia.

Dal centro di Badia Prataglia i mondiali di trail running sono partiti tra due ali di folla. Un percorso difficile di 49 chilometetri tra le difficoltà delle "foreste sacre" con quasi 6000 metri di dislivello totale. Una prova da atleti forti. E il vincitore, infatti, è stato il più forte.
Sul traguardo posto sempre a Badia Prataglia, Luis Alberto Heranndo vince e si riconferma campione in 4h23’31”. Secondo posto per il suo connazionale Cristopfer Clemente in 4h 24’31”. Terza piazza per un provato Cedric Fluereton in 4h28’03”. Migliore degli italiani Christian Pizzatti 12°.
Bene gli italiani partiti senza grandi ambizioni: Stefano Fantuz 16°, Luca Carrara 24° e Massimo Mei 32°. 

Tra le donne successo per Adeline Roche (5h00’44”) seguita dalla connazionale Amandine Ferrato (5h00’47”). Soddisfazione azzurra il terzo posto di Silvia Rampazzo in 5h11’07”. Le altre azzurre Giudici e Bani hanno portato punti pesanti con il loro 12° e 15° posto. Bene pure Mongelli 21, Borzani 24ª e Lara Mustat 95ª. 

Fotogallery

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. TOSCANA MEDIA NEWS quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5865 del 8.03.2012. Direttore responsabile Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it