Indietro

Rapina violenta, 'Arancia meccanica' in una villa

I banditi hanno picchiato il padrone di casa, legato la moglie, gli ospiti e sparato in aria. Rubati soldi e gioielli. Sul posto polizia e carabinieri

CARRARA — I banditi, armati e incappucciati, sono arrivati in una villa di Carrara nella serata di ieri. 

Quando la banda è entrata l'imprenditore era con la moglie e degli amici. A parte l'uomo gli altri sono stati legati. Sarebbero stati esplosi anche dei colpi in aria, per intimorire gli occupanti. 

All'imprenditore è stato ordinato di aprire la cassaforte. L'uomo, forse impaurito, non è riuscito ad aprire il dispositivo ed è stato picchiato.

I rapinatori hanno rubato comunque soldi e gioielli. Il padrone di casa, che è stato portato all'ospedale, ha riportato una costola rotta e varie contusioni.

La banda non ha lasciato tracce perché ha portato via il server con le immagini della videosorveglianza.

Sul posto sono intervenuti polizia e carabinieri.


Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. TOSCANA MEDIA NEWS quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5865 del 8.03.2012. Direttore responsabile Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it