Indietro

Bomba a Firenze, l'anarchico torna in carcere

La Cassazione ha respinto il ricorso contro la custodia cautelare in carcere disposta dal tribunale di Riesame. L'attentato risale al gennaio 2017

FIRENZE — E' tornato dietro le sbarre questa mattina Pierloreto Fallanca, uno degli otto anarchici accusati di avere organizzato l'attentato dinamitardo alla libreria Il Bargello di Casa Pound. L'esplosione dell'ordigno avvenne il primo giugno 2017, ferendo molto gravemente un artificiere della polizia, Mario Vece (vedi qui sotto gli articoli collegati).

Fallanca è stato prelevato dalla sua abitazione di Teramo, dove viveva con l'obbligo di dimora in attesa del pronunciamento della Cassazione sul ricorso presentato dal suo avvocato per annullare la custodia cautelare in carcere disposta dal Tribunale del Riesame. Ma il ricorso non è stato accolto dai giudici della Cassazione e per Fallanca sono scattate le manette.

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. TOSCANA MEDIA NEWS quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5865 del 8.03.2012. Direttore responsabile Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it