Indietro

Assistenza psicologica alle vittime del Forteto

La garantirà la Regione attraverso un bando pubblicato entro la fine dell'anno. La presa in carico prevede anche un servizio di tutoraggio

FIRENZE — E' stata la vicepresidente della Regione Stefania Saccardi ad annunciare la novità.

Sono decine i ragazzi che nel corso degli anni sono stati affidati alla cooperativa del Forteto di Vicchio di Mugello, il cui fondatore, Rodolfo Fiesoli, è sotto processo a Firenze insieme ad altre 22 persone per abusi sessuali e maltrattamenti sui giovani ospiti.

"Faremo un bando per affidare un servizio di presa in carico, di offerta di assistenza psicologica e di tutoraggio alle persone che vengono fuori da questa terribile esperienza del Forteto - ha spiegato Stefania Saccardi - L'obiettivo è aiutarli a rientrare nel mondo del  nel mondo di tutti, al di fuori della comunità, per trovare un lavoro e ricostruirsi una vita, una famiglia".

"La Regione ha finalmente accolto il nostro appello - ha commentato il consigliere regionale di Forza Italia Stefano Mugnai che, a suo tempo, ha presieduto la commissione d'inchiesta del consiglio regionale sul Forteto - Era il maggio 2013 quando con gli altri membri della commissione lanciai un appello alla istituzioni perchè mettessero in campo azioni di sostegno per quanti uscivano da quella realtà. Fra un pò inizia la campagna elettorale ma va bene lo stesso, meglio tardi che mai".

Videogallery

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. TOSCANA MEDIA NEWS quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5865 del 8.03.2012. Direttore responsabile Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 0620787048
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it