Indietro

La picchia e la sequestra per quattro giorni

Protagonista dei fatti un aretino di 36 anni che ha più volte tirato calci e pugni alla giovane compagna, di etnìa marocchina, sequestrandola in casa

AREZZO — Un aretino di 36 anni è stato arrestato dalla polizia dopo avere sequestrato per quattro giorni nella propria abitazione la compagna, una 25enne marocchina, facendole battere più volte la testa sulle scale e provocandole lesioni guaribili in trenta giorni.

A denunciare il compagno è stata proprio la giovane donna, che ha raccontato delle angherie subite negli ultimi tempi: minacce, vessazioni, percosse, con calci, pugni e schiaffi.

L'ultimo episodio è stato quello più crudele, con la ragazza sequestrata dentro casa per quattro giorni, con l'uomo che le ha sbattuto più volte la testa contro le scale.

Il 36enne è stato arrestato per lesioni, maltrattamenti in famiglia e sequestro di persona.


Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. TOSCANA MEDIA NEWS quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5865 del 8.03.2012. Direttore responsabile Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it