Indietro

Bottigliate e feriti alla partita, daspo per nove

Pugno di ferro contro i nove tifosi del Rimini identificati dalla polizia dopo i disordini alla partita con il Montevarchi lo scorso aprile

AREZZO — I nove tifosi del Rimini finiti sotto daspo, lo scorso aprile, si misero a scagliare bottiglie, sedi e contenitori di metallo contro la tifoseria locale e anche contro le forze dell'ordine, con alcuni poliziotti rimasti feriti negli scontri. Un'esplosione di violenza che alla fine è costata loro cara. 

Gli agenti dell'anticrimine di Montevarchi hanno identificato i nove ultrà della squadra romagnola. Tutti sono stati denunciati per rissa, porto d'armi e oggetti atti a offendere, resistenza e violenza a pubblico ufficiale. 

Una sfilza di reati che hanno portato anche ai daspo da due a cinque anni. La misura, per cinque di loro, è accompagnata anche dall'obbligo di firma


Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. TOSCANA MEDIA NEWS quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5865 del 8.03.2012. Direttore responsabile Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it