Indietro

Operaio travolto e ucciso, sei indagati

C'è anche il direttore generale dell'azienda di rifiuti Sei Toscana fra gli indagati per la morte dell'operatore ecologico Giancarlo Andreoni

AREZZO — Sono indagate per omicidio colposo le sei persone che hanno ricevuto un avviso di garanzia nell'ambito dell'inchiesta sull'incidente sul lavoro in cui ha perso la vita Giancarlo Andreoni, 58 anni, travolto e ucciso da un camion in manovra a Camucia di Cortona il 26 Ottobre scorso.

La vittima lavovara come operatore ecologico per una cooperativa titolare di un appalto dell'azienda per lo smaltimento dei rifiuti Sei Toscana. Il camion lo investì durante una manovra in retromarcia. Gli inquirenti stanno cercando di far luce sulle condizioni di sicurezza esistenti nell'area in cui avvenne la tragedia, sul rispetto dei protocolli anti-infortunistici e sulle dotazioni dello stesso camion che uccise l'operaio.

Gli indagati sono il direttore generale di Sei Toscana Alfredo Rosini e poi Marco Magnani, Michele Vignali, Gabriele Mecheri, Moreno Magrini e Gianluca Bartolini.

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. TOSCANA MEDIA NEWS quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5865 del 8.03.2012. Direttore responsabile Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it