Indietro

Uffizi, un'unica sala per Michelangelo e Raffaello

Il Tondo Doni del Buonarroti e la Madonna del cardellino e altri dipinti di Raffaello sono stati ricollocati in un'unica sala

FIRENZE — Presentazione ufficiale della nuova sala della galleria degli Uffizi in cui il celebre Tondo Doni di Michelangelo Buonarroti è collocato insieme alle opere della collezione del museo dipinte da Raffaello, fra le quali anche la famosissima Madonna del Cardellino, i ritratti di Guidobaldo da Montefeltro ed Elisabetta Gonzaga, di Angelo e Maddalena Doni e il San Giovannino.

Sulle pareti grigie della nuova sala tre opere di Fra Bartolomeo, la grande Visione di San Bernardo, Porzia e il dittico dell''Annunciazione, e scutura ellenistica, l'Alessandro morente. 

"Abbiamo concentrato undici vere e proprie bombe della storia dell''arte in questa nuova sala -ha spiegato il direttore degli Uffizi Eike Schmidt - sono tutti capolavori, che abbiamo tolto da punti della galleria dove, per varie ragioni, non avevano la visibilità che meritavano affinchè insieme, con la loro incredibile forza espressiva, potessero simboleggiare e celebrare la gloria del primo decennio del Cinquecento". 

Il 9 Luglio invece aprirà i battenti al pubblico la nuova sala dedicata a Leonardo da Vinci, con l'adorazione dei Magi, l'Annunciazione e il Battesimo.

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. TOSCANA MEDIA NEWS quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5865 del 8.03.2012. Direttore responsabile Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it